Edificio unifamiliare? Complesso industriale? Per qualsiasi esigenza di acqua, Grünbeck ha l'impianto di addolcimento giusto.

Quando le persone traggono piacere dall'uso della loro acqua potabile, quando gli elettrodomestici funzionano per molti anni, quando la pulizia della cucina e del bagno vengono eseguite facilmente a mano e i costi energetici rimangono bassi, di solito è per lo stesso motivo: perché c'è un impianto di addolcimento Grünbeck installato nel seminterrato. Ad esempio, softliQ:SC18 di Grünbeck. Come un partner fedele e invisibile, si occupa di fornire incessantemente e piacevolmente acqua dolce. E questo per molti anni, grazie alla sua struttura robusta e durevole e alla collaudata tecnologia Grünbeck. Impianti duplex particolarmente compatti come il Weichwassermeister® GSX rappresentano la scelta perfetta per edifici residenziali con un massimo di 5 unità familiari. Gli impianti di addolcimento della nostra serie GENO-mat® o Delta-p® si sono dimostrati una soluzione per l'addolcimento dell'acqua affidabile in hotel, nel commercio e nell'industria.

La scelta del tipo di impianto per il trattamento dell'acqua non potrebbe essere più facile.

Per aiutarvi a decidere se la soluzione più adatta al vostro caso è una protezione anticalcare o un dispositivo per protezione anticalcare alternativa, ci basta dare uno sguardo alla vostra bolletta dell'acqua. In essa il vostro gestore indica il contenuto medio di calcio contenuto nell'acqua potabile erogata. A partire da un livello di durezza "medio", una soluzione di protezione anticalcare Grünbeck inizia a offrire notevoli vantaggi. Questa tabella vi aiuta a classificare la durezza dell'acqua erogata dalla vostra rete pubblica: 

  • Livello di durezza "dolce", meno di 1,5 millimoli di carbonato di calcio per litro (corrispondenti a 15 °f)
    protezione anticalcare non obbligatoria

  • Livello di durezza "medio", 1,5 - 2,5 millimoli di carbonato di calcio per litro (corrispondenti a 15 - 25 °f)
    protezione anticalcare consigliata

  • Livello di durezza "duro", oltre 2,5 millimoli di carbonato di calcio per litro (corrispondenti a più di 25 °f)
    protezione anticalcare assolutamente necessaria!