Elettrodeionizzazione (EDI): per tenere solo il meglio dell'acqua.

L'acqua viene utilizzata dall'uomo in diversi modi. E per ogni applicazione gli innovativi ingegneri Grünbeck hanno sviluppato un procedimento perfetto. Ad esempio, l'elettrodeionizzazione (EDI). Si tratta di una desalinizzazione elettrochimica che avviene mediante una combinazione di elettrodialisi e scambio ionico. Per esigenze come quelle dell'industria o delle applicazioni scientifiche fornisce acqua pura o purissima della migliore qualità. I nostri impianti GENO®-EDI-X sono all'avanguardia in questo settore e producono in ogni momento acqua della massima purezza. A seconda del modello di impianto, vengono prodotti fino a 2.700 litri l'ora di permeato senza interruzione. La rigenerazione avviene, infatti, durante l'esercizio stesso. E poiché l'ambiente è per noi importante come per voi, i nostri impianti rigenerano senza bisogno di sostanze chimiche.

Geniale: trattamento dell'acqua e disinfezione con energia elettrica.

Gli impianti GENO®-EDI-X applicano una sorta di "mano di rifinitura" eliminando la desalinizzazione residua dopo un trattamento di osmosi inversa. In questo processo di filtrazione l'acqua viene liberata completamente da sostanze indesiderate come anioni, cationi, oligoelementi e composti debolmente dissociati. Le reazioni avvengono in base al processo di elettrodialisi. L'acqua di alimentazione dell'impianto EDI attraversa camere con resine a scambio ionico tra membrane iono-selettive che separano cationi e anioni. La tensione continua (CC) fa sì che gli ioni vengano deviati verso il rispettivo elettrodo. Mentre i cationi vengono diretti verso il catodo, gli anioni si dirigono verso l'anodo. Poiché le membrane ionoselettive sono disposte in modo opposto tra loro, gli ioni si accumulano in canali tra le camere. Infine, spurga il concentrato EDI dal modulo. 

Acqua pura alla massima potenza: i punti di forza dell'elettrodeionizzazione Grünbeck.

La qualità mette le ali all'industria e fortifica la salute. Un'acqua della massima purezza è in tal senso un elemento fondamentale. Da questa premessa ci muoviamo per perfezionare continuamente le nostre tecnologie. Ci consideriamo, in un certo senso, come apripista del vostro successo. E per questo non lasciamo mai niente al caso. I nostri impianti sono progettati per la massima efficienza e qualità dell'acqua. Grazie alla qualità dei processi, i nostri impianti per l'elettrodeionizzazione raggiungono una conduttanza fino a 0,055 µS/cm. Desiderate grandi prestazioni con un ingombro minimo? Grünbeck ha pensato anche a questo. Tutti i componenti principali degli impianti GENO®-EDI-X sono compatti e progettati per occupare il minimo spazio possibile. Il che non va in alcun modo a discapito delle prestazioni. Sono dotati, infatti di un controller MSR-tronic compatibile con bus e di un comodo display grafico. Il funzionamento estremamente ecologico degli impianti GENO®-EDI-X si deve essenzialmente alla loro progettazione. Il trattamento dell'acqua tramite elettrodialisi di Grünbeck consente un'elettrodeionizzazione a ciclo continuo senza l'ausilio di additivi chimici. Non è necessario neppure neutralizzare il concentrato EDI. Quest'ultimo consiste in permeato concentrato prodotto dal processo di osmosi inversa e può essere reso disponibile dall'impianto per altri scopi.

Acqua purissima da elettrodeionizzazione. Per il successo nei settori più esigenti e complessi.

Quando i progettisti lavorano a un'innovazione importante, ogni dettaglio può fare la differenza. Il cliente chiede la massima qualità. E noi di Grünbeck offriamo la risposta sotto forma di soluzioni efficienti e personalizzate per la deionizzazione tramite energia elettrica. I campi di applicazione spaziano dai generatori di vapore ad alta pressione, ai laboratori e all'industria farmaceutica, alla produzione di semiconduttori, all'industria ottica  fino alle applicazioni nel campo del rivestimento di vetro e della lavorazione dei metalli.